Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies. Cookie Policy
Privacy Policy




Ambito Distrettuale di Lodi - Piazza Mercato, 5 - 26900 Lodi - Tel. 0371/409332

Attività « SISTEMA INFORMATIVO ZONALE - SIZ « Sistema Informativo Zonale - SIZ

Attività « SISTEMA INFORMATIVO ZONALE - SIZ

SISTEMA INFORMATIVO ZONALE - SIZ - ACCESSO DIRETTO AL PORTALE SIZ

Collegamento diretto al Sistema Informativo Zonale- SIZ >>> [Per accedere... CLICCA QUI!](https://cloud.urbi.it/urbi/progs/main/index.sto)

SISTEMA INFORMATIVO ZONALE - SIZ - Sistema Informativo Zonale - SIZ

IL SISTEMA INFORMATIVO ZONALE

Progetto d'informatizzazione dei servizi del Piano di Zona - Ambito Lodi 

IL SISTEMA INFORMATIVO ZONALE

Il sistema Urbi Smart di PA Digitale consente di operare secondo il processo di lavoro dei Servizi Sociali e degli inter individuati, dalla fase di richiesta da parte dell’utenza, comprendendo la fase di presa in carico, la fase di stesura del progetto sociale con l’erogazione degli eventuali prestazioni e/o servizi richiesti, sino alla rendicontazione dei servizi stessi effettivamente erogati.

In tale processo è compreso l’accesso ai dati ASL–ambito CeAD, in fase di gestione della domanda dell’utente, e l’invio della segnalazione e della pratiche e dei dati verso ASL-ambito CeAD Centro Assistenza domiciliare integrata (es. attivazioni SAD).

Tale sistema costituisce una notevole innovazione tecnologica nella gestione dei processo del lavoro sociale, delle informazioni e dei dati ad esso connesso in quanto permette una facilitata accessibilità allo strumento e ai dati, una messa in rete delle informazioni con uniformità delle procedure fra enti locali afferenti al Piano di Zona anche in un contesto di “Buone Pratiche”. Semplifica, infatti, e ottimizza la raccolta e l’elaborazione dei dati in funzione dei debiti informativi del territorio verso Regione Lombardia e ASL.

Vantaggi per il sistema zonale

Per gli Enti: 

  • Uniformità delle procedure di erogazione dei servizi sociali, di caricamento dei dati degli assistiti, dei costi delle prestazioni con aggiornamento in tempo reale del debito informativo e degli indicatori di funzionamento del sistema dei servizi
  • Condivisione delle modalità operative per le segnalazioni, la presa in carico e la valutazione degli esiti al fine di garantire il più possibile omogeneità nelle risposte all’utenza
  • Condivisione di un’unica cartella sociale dell’assistito tra tutti gli operatori
  • Riscontro immediato dei debiti informativi del territorio e dei comuni verso la Regione Lombardia

Per i cittadini:

  • Semplificazione nell’accesso ai servizi socio-assistenziali attraverso il punto unico di accesso attivo presso tutti i Comuni interessati dal progetto
  • Tempi di risposta brevi in relazione alle proprie richieste e verifica tempestiva dello stato di erogazione dei servizi
  • Possibilità di interagire con gli enti senza code agli sportelli e in modo semplice via web

Per le aziende:

  • Disponibilità immediata e agevole all’elenco delle prestazioni collegate al soggetto beneficiario

Portale web… per tutti: 

  • Semplicità di interazione con il Comune per istanze e richieste di prestazioni oltre che verifica delle proprie posizioni
  • Presentazione delle istanze via web
  • Accesso ai servizi 24/24 ore
  • Massima semplicità nella compilazione delle istanze online

 

L’accesso al sistema e i vantaggi derivati dalla modalità ASP

Il sistema Urbi Smart è accessibile via web, erogato in modalità ASP da PA Digitale: tramite una piattaforma a cui è possibile collegarsi con user id e password, gli utenti sono profilati e possono accedere a specifiche funzionalità definite sulla base delle credenziali di accesso.

Le applicazioni software, pertanto, risiedono su server dislocati presso una server farm esterna all’ente. Tale modalità consente alle Amministrazioni di utilizzare soluzioni ad alto profilo tecnologico e costantemente aggiornate, protette ed in grado di facilitare notevolmente l’interazione con i cittadini, senza sostenere forti investimenti infrastrutturali e pesanti costi di gestione (acquisto di software, hardware e infrastrutture di rete, costi di personale specializzato per la gestione di infrastrutture complesse ecc.), ottenendo un servizio specializzato che consente il ripristino rapido e completo dei dati in caso di interruzioni impreviste dei servizi e la continuità operativa dei propri utenti.

La modalità via web, consente di ottenere numerosi e importanti vantaggi:

  • accesso immediato: non c’è bisogno di installazione e configurazione del software che è accessibile semplicemente attraverso Internet mediante il browser web; basta l'autenticazione online da parte dell'utente (login e password);
  • aggiornamenti semplici e veloci perché distribuiti via Internet; le applicazioni sono, dunque, sempre aggiornate;
  • accesso multiutenza: utenti diversi possono utilizzare agevolmente il software nello stesso momento;
  • accesso da diverse postazioni: l'utente è libero di svolgere il proprio lavoro dal luogo che ritiene più opportuno;
  • accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • sicurezza dei dati: minori rischi di perdere i dati inseriti (ad es., a causa di virus) nonché back up automatico dei dati;
  • scalabilità: è possibile richiedere, in qualsiasi momento, l'utilizzo di applicativi aggiuntivi;
  • riduzione dei costi di gestione: alcuni costi di gestione, come ad es. quelli per le licenze d'uso, vengono abbattuti;
  • forte interazione con cittadini, imprese, altri enti: è più facile e immediata la comunicazione anche con l’esterno dell’ente.

Abilitazioni e funzioni del sistema

Il sistema prevede la possibilità di utilizzo da parte dei differenti interlocutori all’interno del Comune, cui si assegnano differenti abilitazioni ad operare nel sistema in funzione del ruolo svolto e del livello di responsabilità.

  • Sportello: chi riceve il pubblico può inserire i dati delle richieste dei cittadini.
  • Assistente Sociale: procede con la segnalazione dello sportello fino a concludere il progetto sociale con l’assegnazione delle prestazioni.
  • Responsabile sociale / Amministrativa: visiona la proposta di progetto/prestazione dell’assistente sociale e autorizza la spesa .
  • Amministrativo: inserisce i costi delle prestazioni erogate.
  • Sindaco e/o Assessore: accede ai dati di sintesi per una lettura della casistica e dei costi tramite la funzione di reportistica e di “cruscotto”.

 

MODULI ATTIVI del PROGETTO sul TERRITORIO

Nell’ambito del progetto, sono stati attivati i moduli per la gestione delle seguenti pratiche:

  • Pratiche di assistenza economica
  • Pratiche socio-sanitarie
  • Borse Lavoro
  • Segretariato Sociale

CONSERVAZIONE DIGITALE a NORMA con URBI SMART

Il sistema Urbi Smart consente agli Enti di adempiere agli obblighi in materia di conservazione digitale a norma dei documenti amministrativi informatici: PA Digitale S.p.A., infatti, è la prima e unica software house per la PA in Italia ad aver ottenuto il riconoscimento di conservatore accreditato per l’Agenzia per l’Italia Digitale.

Con Urbi Smart, infatti, è possibile gestire tutto il ciclo di vita dei documenti, dalla loro nascita e gestione tramite il sistema documentale che ne garantisce la conformità affinché gli stessi documenti posseggano tutte le caratteristiche necessarie alla corretta conservazione, alla loro conservazione digitale a norma fino all’accesso diretto via web per consultazioni e download successivi.

Attività « SISTEMA INFORMATIVO ZONALE - SIZ

SISTEMA INFORMATIVO ZONALE - SIZ - ACCESSO DIRETTO AL PORTALE SIZ

Collegamento diretto al Sistema Informativo Zonale- SIZ >>> [Per accedere... CLICCA QUI!](https://cloud.urbi.it/urbi/progs/main/index.sto)

SISTEMA INFORMATIVO ZONALE - SIZ - Sistema Informativo Zonale - SIZ

IL SISTEMA INFORMATIVO ZONALE

Le nostre news recenti

In questa sezione verranno pubblicate notizie e opportunità per rimanere sempre aggiornati su ciò che accade nel territorio.

Graduatoria relativa all' Avviso di selezione pubblica per titoli e colloquio per il conferimento di incarichi di operatori psicosociali in qualità di referenti di casi e per il coordinatore del

Percorsi di inclusione in favore di minori stranieri non accompagnati (MSNA) presenti nelle strutture di seconda accoglienza

Leggi di più...

Reddito di Autonomia anno 2019

Con Decreto n. 19486 del 21/12/2018 la Regione Lombardia ha emanato l’Avviso per l’erogazione di Voucher per migliorare la qualità della vita delle persone anziane e favorire l’inserimento sociale delle persone con disabilità. Come la scorsa edizione non si tratta di un contributo economico che verrà erogato ai richiedenti ma di un percorso individuale del valore di 4.800,00 € a persona della durata di 12 mesi da svolgersi presso un’unità d’offerta socio-assistenziale.

Leggi di più...

Avviso di selezione coordinatore REI

Avviso di selezione pubblica mediante procedura comparativa per titoli e colloquio per la selezione di un coordinatore dell’equipe multidisciplinare e della rete del progetto di attuazione del Reddito di Inclusione dell’Ambito di Lodi

Leggi di più...

Avviso pubblico per la selezione di partner privati - DGR 1122/2018

FINANZIAMENTO DI PROGETTI PER IL CONSOLIDAMENTO DEGLI INTERVENTI DI ACCOMPAGNAMENTO ALL’INCLUSIONE SOCIO LAVORATIVA DELLE PERSONE SOTTOPOSTE A PROVVEDIMENTI DELL’AUTORITÁ GIUDIZIARIA

Leggi di più...

Avviso pubblico per la selezione di 4 partner privati - FAMI tutela sanitaria

Avviso pubblico per la selezione di un massimo di 4 partner privati per la co-progettazione e successiva presentazione di un progetto a valere sull’Avviso pubblico per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – OS 2 - ON3 Capacity building – lettera j) Governance dei servizi - Qualificazione del sistema di tutela sanitaria per i servizi rivolti ai cittadini di Paesi terzi portatori di disagio mentale e/o di patologie legate alla dipendenza.

Leggi di più...

Avviso pubblico per la selezione di un massimo di 4 partner privati - FAMI

Avviso pubblico per la selezione di un massimo di 4 partner privati per la co-progettazione e successiva presentazione di un progetto a valere sull’Avviso pubblico per la presentazione di progetti da finanziare a valere sul Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2 - Obiettivo Nazionale 3 - Capacity building – lettera j) – Governance dei servizi –Supporto agli Enti locali ed ai rispetti servizi socio –assistenziali

Leggi di più...

Avviso pubblico per la costituzione di un elenco di psicologi esperti per il conferimento di incarichi di consulenti scolastici

I consulenti saranno coinvolti nella realizzazione di interventi di prevenzione a contrasto della dispersione scolastica per il progetto “LAB’IMPACT”, a valere sull’Avviso pubblico Multiazione 1-2018- Integrazione migranti con politiche e azioni coprogettate sul territorio-FAMI 2014-

Leggi di più...

Scouting opportunità di finanziamento GENNAIO 2019

Leggi di più...

GRADUATORIA AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI DUE INCARICHI A TEMPO DETERMINATO FULL TIME DI ISTRUTTORI DIRETTIVI PER LA REDAZIONE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE DI PROGETTI

Leggi di più...

GRADUATORIA RELATIVA ALL ’AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI REVISORE INDIPENDENTE E DI ESPERTO LEGALE - FAMI

Progetto Con-venire per il potenziamento dei percorsi di inclusione sociale dei Minori Stranieri Non Accompagnati

Leggi di più...